Il prodotto brucia. Perché succede?


Ambra Toccacieli
Istruttrice Accademia Neonail Expert

Quante volte, facendo la manicure alle nostre clienti o semplicemente a noi stesse, dopo qualche secondo che abbiamo inserito la mano nella lampada per far polimerizzare il prodotto, questo crea bruciore?
Perché polimerizzando, il prodotto passa dallo stato liquido a quello solido. Le molecole del prodotto da sparse si uniscono tra loro mettendosi in file parallele formando come una rete.
Una reazione chimica che, accumulando calore, sprigiona energia termica.

Alcune resine, come i gel per unghie, contengono il fotopolimero attraverso cui lo sviluppo di polimerizzazione indurisce. Questo proccesso si chiama catalizzazione e avviene tramite l'utilizzo della lampada led.
Più la potenza dei watt della lampada è alta, meno tempo impiegherà per polimerizzare emettendo più calore.
Possiamo prevenire il bruciore con piccoli accorgimenti?
Certo che sì! Ecco dei consigli da poter adottare per prevenire questo bruciore che spesso spaventa le nostre clienti.

1) Utilizzare prodotti di qualità

2) Durante la rimozione del prodotto, fare attenzione a non danneggiare la lamina ungueale. Se le unghie sono danneggiate, essendo delicatissime, saranno più sensibili al calore.

3) In caso di troppo calore si può estrarre la mano dalla lampada facendo raffreddare il prodotto qualche secondo per poi terminare la polimerizzazione.

4) Evitare di fare una bombatura troppo spessa. Più prodotto = più calore.

Articoli più recenti

Nuova collezione primavera 2024 The Muse in You
Nuova Collezione estate 2024 Born to Win
Nuova collezione Baby Bloomer
Nuova Collezione estate 2024 Born to Win Nuova collezione Baby Bloomer Nuova collezione primavera 2024 The Muse in You